• img-book

Categoria:

ROSSOMALPELO. Dalla novella di Giovanni Verga al film di Pasquale Scimeca

A cura di Sebastiano Gesù

Ad un secolo dalla morte di Giovanni Verga, il presente libro strenna della Banca Agricola Popolare di Ragusa coglie l’occasione memorialistica e lo fa con un prodotto editoriale originale. Il volume racconta infatti di Rosso Malpelo, il protagonista di una delle più belle novelle di Giovanni Verga. Un racconto che ha ancora tanto da dire: della Sicilia, dei vinti, degli ultimi, dei tanti malpelo che popolavano le terre viste e vissute dal grande scrittore vizzinese.

Storie, vicende, personaggi analizzati da saggisti e critici letterari, corredate da tante foto di scena, per un volume editato col preciso scopo di scoprire o riscoprire le peculiarità di questa terra unica, impareggiabile.

“Più viva che mai. Dopo aver dato un contributo fondamentale all’opera lirica (Cavalleria Rusticana), dopo aver nutrito la letteratura del Novecento e aver dato un impulso decisivo alla più grande stagione del cinema italiano (il Neorealismo) ancora oggi, agli albori del terzo millennio, i suoi scritti ci aiutano a capire l’animo degli uomini che vivono ai margini della Storia. Rosso Malpelo è la sintesi estrema della sua opera. Questa novella di poche pagine, è la metafora del nostro tempo. Il dolore, la solitudine e la sofferenza delle moltitudini di Rosso Malpelo che vivono nei campi profughi e nei paesi poveri dell’Africa, dell’Asia e dell’America Latina, che lavorano nelle fabbriche, nei campi e nelle miniere, ci costringe a leggere la novella del grande scrittore, con gli occhi rivolti, non al passato, ma al presente e al futuro”.

Pasquale Scimeca

 27,00

Quantità:
Sfoglia la lista dei desideri
Informazioni su questo libro
Sinossi

Ad un secolo dalla morte di Giovanni Verga, il presente libro strenna della Banca Agricola Popolare di Ragusa coglie l’occasione memorialistica e lo fa con un prodotto editoriale originale. Il volume racconta infatti di Rosso Malpelo, il protagonista di una delle più belle novelle di Giovanni Verga. Un racconto che ha ancora tanto da dire: della Sicilia, dei vinti, degli ultimi, dei tanti malpelo che popolavano le terre viste e vissute dal grande scrittore vizzinese.

Storie, vicende, personaggi analizzati da saggisti e critici letterari, corredate da tante foto di scena, per un volume editato col preciso scopo di scoprire o riscoprire le peculiarità di questa terra unica, impareggiabile.

“Più viva che mai. Dopo aver dato un contributo fondamentale all’opera lirica (Cavalleria Rusticana), dopo aver nutrito la letteratura del Novecento e aver dato un impulso decisivo alla più grande stagione del cinema italiano (il Neorealismo) ancora oggi, agli albori del terzo millennio, i suoi scritti ci aiutano a capire l’animo degli uomini che vivono ai margini della Storia. Rosso Malpelo è la sintesi estrema della sua opera. Questa novella di poche pagine, è la metafora del nostro tempo. Il dolore, la solitudine e la sofferenza delle moltitudini di Rosso Malpelo che vivono nei campi profughi e nei paesi poveri dell’Africa, dell’Asia e dell’America Latina, che lavorano nelle fabbriche, nei campi e nelle miniere, ci costringe a leggere la novella del grande scrittore, con gli occhi rivolti, non al passato, ma al presente e al futuro”.

Pasquale Scimeca

Dettagli

ISBN: 978-88-6260-050-7
Casa Editrice: SALARCHI IMMAGINI
Collana: La magnifica visione
Data di pubblicazione: 2022
Pagine: 208

Solo i clienti che hanno effettuato l'acquisto di questo prodotto possono lasciare una recensione.

Non ci sono ancora recensioni.